Torta di sangue di Rokeg

StarTrek_2014_0069

Come ben sapete, gli americani, nel giorno del Ringraziamento, sono soliti cucinare il tacchino ripieno. Ma i Klingon, nel giorno dell’Onore, che mangiano? Facile: la torta di sangue di Rokeg. Di cosa si tratta? E’ un po’ come la torta di sangue bresciana, ma invece del maiale, si usa il Rokeg (animale dalle imprecisate fattezze). Così, per fare piacere a Worf, l’abbiamo inclusa nel nostro menù, apportando qualche modifica per renderla più appetitosa per i nostri commensali. In pratica si tratta di una versione blood-free.

Ecco gli ingredienti utilizzati dal nostro replicatore di cibo:

500 gr di lonza di suino
aromi (rosmarino, salvia, alloro)
burro
10 ravanelli (cercate quelli con la radice particolarmente lunga)
pasta brisè
3 cipollotti rossi
2 uova

formaggio grattugiato
panna

1 cavolo nero

Per prima cosa bisogna preparare l’arrosto di lonza: adagiate il trancio di lonza in una casseruola con burro e aromi e cuocetelo in forno per circa un’ora a 180°, girandolo a metà cottura. (1) Toglietele quindi l’arrosto dal forno e lasciatelo raffreddare. (2) Nel frattempo scottate i ravanelli per circa 10 minuti nell’acqua bollente. Una volta pronti, tenete anche questi da parte. (3)

In una padella capiente unite i cipollotti rossi tritati al burro e fateli soffriggere per qualche minuto. (4) Nel frattempo pulite il cavolo rosso e tagliate a listarelle cinque / sei foglie, eliminando la costa centrale (che è dura e non ci piace). (5) Unite il cavolo al soffritto e lasciate cuocere per dieci minuti. Aggiungete quindi la lonza tagliata a cubetti, o come più vi piace. Fate saltare il tutto per altri dieci minuti, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tutto. (6)

Ora viene il bello: la torta di sangue di Rokeg è sicuramente un piatto molto coreografico e l’assemblaggio degli ingredienti deve essere fatto con cura. Aprite la pasta brisè e disponetela su una teglia. Posizionate prima i ravanelli, e poi il composto di cavolo e lonza negli spazi restanti. In una ciotola unite la panna, le uova sbattute e il formaggio grattugiato. Salate, pepate a piacimento e poi versate sopra la torta salata. (7) Chiudete i bordi e infornate la torta per circa 20/30 minuti a 180°. (8) Ecco pronta la vostra torta spaziale!

Loading Facebook Comments ...